5 consigli per mantenere l’abbronzatura

abbronzatura

L’abbronzatura è il segno di un’estate passata

a crogiolarsi sotto al sole, baciati dai suoi raggi, ma dopo pochi giorni che non siamo più esposti al sole, va subito via; per prendere un bel colorito e quindi prima delle vacanze, dovremmo preparare la pelle bevendo più acqua, aumentando il consumo di frutta e verdura, facendo uno scrub delicato, importantissimo per non avere un‘abbronzatura a macchie e tenendo cura di avere sempre la pelle idratata.

Esponendoci al sole, sono da tener presenti queste regole, ma con un’accortezza in più, la protezione solare; sfatiamo il mito che con la protezione non ci si abbronza. Io ho una pelle molto chiara, diversi nei e utilizzo sempre una buona protezione, con un filtro 50+ adatta anche ai bambini e vi assicuro che la mia abbronzatura è bella dorata, senza chiazze e non mi “spello”.

Torniamo a noi e vediamo quali sono i consigli da seguire per far durare la nostra tintarella il più a lungo possibile:

  • Non fate bagni caldi: l’acqua calda favorisce la desquamazione della pelle e tende a seccarla, pertanto è bene preferire la doccia, anziché restare ore in ammollo, con acqua tiepida.

 

  • Esfoliare: al contrario di quanto si pensi, esfoliare non porta via l’abbronzatura, ma rimuove le cellule morte in modo che la pelle respiri meglio e si idrata maggiormente; vi consiglio come sempre un buon prodotto, di qualità, naturale e delicato.

 

  • Attenzione ai bagno-doccia: sceglilo accuratamentea, che sia dolce in modo da non aggredire il film idro-lipidico e magari arricchito con oli e creme idratanti.

 

  • Mantenere una sana alimentazione: via libera a frutta e verdura, da prediligere quella di colorazione gialla e arancione (carote, albicocche, peperoni, mango, etc.); oltre ad una dieta ricca di beta-carotene, inserite nella vostra alimentazione frutta secca . Questi cibi aiutano la nostra pelle a restare idratata. Ovviamente oltre alla sana alimentazione, bere molta acqua, (centrifugati, acqua aromatizzata) poco importa, l’importante è consumare almeno 2 litri di acqua ogni giorno.

 

  • Idratare la pelle: oltre all’alimentazione che agisce dall’interno, è importante idratare la pelle ogni giorno, anche due volte al giorno, con prodotti specifici. Creme idratanti, olii e burro per il vostro corpo e scegliete soltanto quelli vegetali e naturali. Io utilizzo una crema corpo al burro di karitè che idrata e lascia un buon profumo) , potete anche utilizzare altri prodotti disponibili in commercio quali ad esempio: olio di germe di grano, olio di cocco, olio d’argan, olio di mandorle, olio di jojoba e macadamia, ma anche burro di cocco, cacao e karitè,

Questi sono 5 utilissimi suggerimenti da seguire, resta sottinteso che non conserverete il 100% dell’abbronzatura, ma sicuramente riuscirete a mantenere un buon colorito fino a Natale 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *