Falsi miti sui vegani e vegetariani

Falsi miti sui vegani e vegetariani. Ecco cosa è vero e cosa no.

Dicerie ce ne sono tante, molte per la cattiva informazione e per sentito dire si portano avanti dei falsi miti per anni, per questo motivo ho deciso di fare chiarezza sui falsi miti più diffusi quando si parla di vegani e vegetariani.

I vegetariani e i vegani devono preoccuparsi di assumere abbastanza proteine?

FALSO – Se l’alimentazione è equilibrata e varia non è necessario. Per chi segue una dieta di questo tipo, la principale fonte di proteine deriva dai legumi, frutta secca e cereali; 

 

I vegetariani consumano il lievito? 

VERO – I lieviti appartengono allo stesso gruppo di organismi di cui fanno parte anche i funghi e quindi possono mangiarli.

Il pane e i dolci sono sempre vegetariani o vegani?

FALSO – Molte volte all’interno dei dolci dove non c’è burro, né latte, né uova, si ha l’abitudine di ungere le teglie con lo strutto (grasso animale), pertanto è buona abitudine chiedere e assicurarsi che ne sia totalmente privo; per il pane  a volte si ripete questo discorso, molto più frequentemente avviene con il pane arricchito e non quello semplice.

Lo zucchero è sempre vegetariano?    

FALSO – Nella decolorazione di alcuni zuccheri raffinati viene utilizzato il nero d’ossa. Leggere sempre l’etichetta.

I frutti di mare NON sono ammessi nell’alimentazione vegetariana

VERO – Le definizioni ufficialmente conosciute di vegetariano e vegano escludono il consumo di qualsivoglia tipo di pesce o di frutto di mare. Leggi  l’articolo (differenza tra vegetariani e vegani) Vi sono persone che, pur mangiando pesce, si autodefiniscono, erroneamente, vegetariani, ma ciò non rientra in nessuna delle definizioni comunemente in uso.

Le capsule dei farmaci contengono gelatina animale

VERO – La maggior parte delle capsule sono costituite da gelatine animali. Sono disponibili alcune capsule vegetariane/vegane, ma è necessario controllare le etichette. Lo stesso vale anche per i contraccettivi come la pillola e i profilattici che potrebbero contenere ingredienti di origine animale. Per questo è necessario chiedere informazioni al proprio medico o al farmacista.

Queste sono solo alcune delle più comuni dicerie popolari, ma spero di aver fatto un po di chiarezza.

E a voi? Quale falso mito vi capita di sentire spesso sui vegani e vegetariani?

     

Commenti

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *