Moda freckling: impazza il tatuaggio delle lentiggini

Freckling mania, la moda di tatuarsi le lentiggini.

Si sa, noi donne siamo fatte così, chi nasce con le lentiggini di natura le vorrebbe togliere e chi invece non le ha escogita nuovi modi per averle;

Certamente le lentiggini donano quell’aria sbarazzina di ragazza acqua e sapone, togliendoci anche qualche anno, ma bisogna anche dire che non a tutte stanno bene.

Le lentiggini sono dovute ad una concentrazione anomala di melanina in un punto della pelle e devi essere predisposto geneticamente per averle; solitamente le persone più propense a svilupparle sono coloro che hanno carnagione chiara e capelli rossi o anche cute e capelli chiari.

Per coloro che non accettano il fatto di non poterle avere e quindi vogliono essere “lentigginose”  a tutti i costi, possono ricorrere al make-up fai da te, con un trucco leggero e naturale e con una matita (solitamente marrone chiaro), disegnare dei puntini nella zona sotto agli occhi e sopra al naso, ma bisogna essere bravi, altrimenti l’effetto sarà tutt’altro che naturale.

In commercio ci sono degli stencil adesivi, solitamente hanno durata 2 giorni, che vi faranno sembrare Pippi Calzelunghe  per qualche giorno.

Per le super decise, coloro che hanno deciso in modo definitivo di avere queste deliziose macchioline, possono ricorrere al tatuaggio estetico permanente, rivolgendosi ad un centro estetico specializzato; si tratta in pratica dello stesso metodo usato per infoltire le sopracciglia, delineare le labbra o sostituire l’eyeliner.

In questo caso è bene valutare attentamente, perché essendo permanente, sarà difficile poi rimuoverlo e certamente comporterà dei danni alla pelle. In ogni caso, affidatevi a mani esperte e fatevi consigliare per capire anche la tonalità di colore da utilizzare in base al  colore della vostra carnagione.

Se fatto bene l’effetto sarà molto piacevole, in caso contrario l’effetto sarà più o meno questo!

Quindi, affidatevi a mani esperte e a centri specializzati onde evitare di ritrovarvi dei punti neri perenni al posto delle lentiggini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *